ADOLESCENZA – Vita online

Spazio indefinito di relazioni attraverso chat, video, giochi… la rete rappresenta oggi il custode del tempo libero dei nostri ragazzi.

Il fenomeno del web ha certamente incrementato le conoscenze e le opportunità, ma parallelamente ha creato “nuovi rischi”: cyber bullismo, pornografia, sexting, rischi particolarmente forti tra i ragazzi maggiormente vulnerabili perché soli o con difficoltà nelle relazioni con gli adulti e con i coetanei. Se anche i nostri giovani sono ben integrati socialmente e non presentano disagio psicologico o difficoltà relazionali, il web contiene in sé comunque aspetti negativi che è bene monitorare: distrae dallo studio e dalla vita reale creando l’illusione di avere molti amici e quindi una distorsione della percezione della realtà, priva le relazioni del contatto personale e causa dipendenza. Inoltre, l’esposizione costante ed eccessiva alla rete genera alienazione dei ragazzi dalla realtà e, dal momento che non tutti i rischi online hanno come conseguenza immediata un malessere o un disagio, le conseguenze emotive e sociali si evidenziano a distanza di tempo: ritiro, isolamento, abbassamento dell’autostima, ansia, sintomatologia depressiva.

Ma il rischio più grande è che la vita online definisca l’identità dei ragazzi.

 

Scopri i nostri servizi e interventi su http://www.centroantes.it/servizi/psicologia-e-psicoterapia/che-cose/

Per ulteriori informazioni vai su http://www.centroantes.it/info/

Sistema Comunicazione Management Antes