Mamma ho mal di pancia: cioè non voglio andare a scuola

La scuola è allenamento al futuro, apprendimento e conoscenza di sé, valorizzazione del sapere.

Ogni nuovo inizio dell’anno scolastico è intriso di buoni propositi da parte dei ragazzi e di aspettative e raccomandazioni da parte dei genitori. Può capitare che un figlio senta un po’ di tensione a ridosso del rientro a scuola e una sensazione di disagio nelle prime settimane: mal di pancia, mal di testa, sonnolenza.

A volte si tratta semplicemente della difficoltà a lasciare i piaceri delle vacanze, i ritmi più rilassati, gli orari flessibili del periodo estivo. Il genitore non sottovaluta questi piccoli segnali, che possono avere una risoluzione spontanea se si tratta dell’ansia del nuovo inizio, soprattutto se si cambia scuola. Ma se i sintomi perdurano e generano nel ragazzo difficoltà ad andare a scuola, disagio relazionale per poi arrivare al rifiuto scolastico, significa che c’è una condizione di sofferenza alla quale va prestata particolare attenzione da parte dei genitori: cercare di comprendere cosa genera malessere nei figli e, se necessario, consultare uno specialista per prevenire l’insorgenza di un disturbo da ansia legato al contesto scolastico.

Chiedi una consulenza di coppia al Centro Antes: contattaci al numero 0782624420 o su whatsapp 3470424264 o via mail a info@centroantes.it

Consulta le informazioni su http://www.centroantes.it/info/

Scopri i nostri servizi e interventi su http://www.centroantes.it/servizi/psicologia-e-psicoterapia/

Sistema Comunicazione Management Antes