“Scusa, non lo farò più” FALSO!!!!!

Trascuratezza, squalifiche, maltrattamenti fisici e morali: la violenza si mostra  in più versioni di una stessa realtà. Tutte le tipologie di violenza sono caratterizzate da coercizione, minacce più o meno subdole, umiliazioni… veri e propri omicidi della dignità umana.

La violenza, in qualunque forma si manifesti, corrode l’identità della persona e distrugge il concetto e  l’essenza di una “società civile “: la vittima vive la violenza subìta in silenzio spesso per timore di ulteriori ripercussioni da parte dell’aggressore.

E i figli? Spettatori silenziosi di maltrattamenti,  squalifiche, molestie morali e fisiche,  divengono vittime da ascoltare e a cui offrire supporto. E devono rappresentare la molla che induce la persona maltrattata a denunciare e ad abbandonare la “casa violenta”.

Dare una sana direzione alla propria vita che sia centrata sulla ri-costruzione di sé è un processo,  non un cambiamento che si realizza in maniera repentina. Ma è certamente raggiungibile, soprattutto se tutto questo significa riprendersi un bene irrinunciabile: la libertà.

Il Centro di Psicologia Clinica Antes  accoglie vissuti inerenti qualsiasi forma di violenza, attraverso una presa in carico globale che supporta le vittime dirette e indirette, come i figli, all’interno di un percorso terapeutico completo.

Chiedi una consulenza di coppia al Centro Antes: contattaci al numero 0782624420 o su whatsapp 3470424264 o via mail a info@centroantes.it

Consulta le informazioni su http://www.centroantes.it/info/

Scopri i nostri servizi e interventi su http://www.centroantes.it/servizi/psicologia-e-psicoterapia/

Sistema Comunicazione Management Antes